Cosa mi ha spinto al freelance

Cosa mi ha spinto al Freelance

L'obbiettivo non è vivere per sempre. L'obbiettivo è creare qualcosa che vivrà per sempre.
C. P.
Freelance
Designation

Quando si parla di freelance ci si riferisce al ”libero professionista”. Ma esattamente cos’è un freelance?

Un freelance non è altro che un lavoratore indipendente, che fornisce i propri servizi alle società o ai privati. Indubbiamente una professione molto accattivante visto i numerosi vantaggi che dona, certo non è del tutto rose e fiori, ma sicuramente molto meglio che dipendere da altri. Mi spiego…

Non sei dipendente d nessuno, ovvero nessuno ti da un orario di lavoro stabilito, nessuno decide il tuo stipendio o quante ore lavorare.

facciamo quindi una lista dei vantaggi? 

  • Non hai orari nè sedi:  Nessuna destinazione stabilita, per raggiungere il tuo ufficio niente più stress da traffico e soprattutto niente più sveglia che suona all’alba. Sei tu a decidere quando iniziare a lavorare e puoi farlo tranquillamente da casa o da ovunque tu voglia.
  •  Minori spese quotidiane:  Non avere sede nè orari avrà un impatto positivo anche sulle tue finanze. Le spese di trasporto sono praticamente azzerate.
  •  Ferie assolutamente autogestite: Niente più accordi con colleghi o il tuo capo per decidere quando andare in vacanza, sarai tu a decidere per quanto e quando prendere una pausa.
  • Guadagni meritocratici: Se sei davvero bravo nel tuo lavoro potresti riuscire a guadagnare uno stipendio che i lavoratori dipendenti possono solo sognare.

Questi sono gli aspetti principali che mi hanno fatto riflettere davvero e convincere sempre di più che questo è il mio percorso, la mia strada. La libertà è a portata di mano di tutti, bisogna solo rimboccarsi le maniche e andarla a prendere.

Arrivati ad un certo punto della propria vita si crede si essersi fermati. Quello che hai fatto bene, quello che non hai fatto, pazienza! Beh, non è così. Se ad un certo punto scatta qualcosa, una scintilla, un imput, un’ispirazione che ti faccia pensare di cambiare qualcosa o volere qualcosa di nuovo oppure semplicemente tirare fuori dal cassetto qualche sogno che avevi sepolto, devi farlo. Lo devi a te stesso.

E non è mai troppo tardi… o troppo presto.

Per me essere un freelance è una delle ambizioni più grandi. Metti in atto le tue capacità, sfoggia il tuo talento e sopratutto prendi quello che meriti non quello che ti spetta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: